20 Jan 2020
Home / Posts Tagged "Spoleto"

Chi può dire che la vita non sia la morte e la morte non sia la vita? La descrizione di un passaggio sconosciuto e sconvolgente in una dimensione che attraversa i mondi e scuote l’anima realizzato tramite una mostra d’arte contemporanea Artisti per Alina. L’iniziativa si svilupperà nei due luoghi che hanno segnato il percorso della sua breve vita: Spoleto–Forlì con l’istituzione del premio annuale ‘’Alina’’ ( in valore di 1000 /mille euro) conferito all’artista che produrrà l’opera più creativa e significativa su tale tema.

Le opere proposte e realizzate verranno esposte nello spazio espositivo dell’Oratorio San Sebastiano di Forlì, e a Spoleto in uno degli spazi espositivi del Sistema Museo, nel periodo da aprile-maggio 2020.

Per qualsiasi informazione si prega contattare: Sanda Sudor  – ideatore del progetto  tel: 0031 684804329 mail: sandasudorart@gmail.com.

progetto-ALINA-definitivo

Dopo il grande successo della scorsa stagione, l’Ensemble Symphony Orchestra diretta dal maestro Giacomo Loprieno torna in Umbria, nell’ambito della stagione 2019/2020 Tourné il prossimo 28 dicembre (ore 21.00) al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto, per presentare in anteprima regionale il nuovo concerto The legend of Ennio Morricone Vol. 2°, appuntamento realizzato in collaborazione con il Comune di Spoleto.
Un nuovo repertorio, con nuove colonne sonore, gli straordinari capolavori di uno dei più grandi compositori musicali riarrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo. Un viaggio incredibile tra le melodie che sono rimaste nella memoria collettiva di generazioni. 500 colonne sonore, 70 milioni di dischi venduti nel mondo, sei nominations e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro fanno del Maestro Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi. Da qui l’idea dell’Ensemble Symphony Orchestra, fiore all’occhiello del nostro Paese, di porre omaggio al Maestro.

QUI le informazioni.

Inaugura domenica 15 dicembre alle ore 17:00 la mostra Lightplain in cui verranno presentati gli ultimi lavori dell’artista Saverio Mercati, durante l’inaugurazione sarà presentata la mostra dalle storiche dell’arte Claudia Bottini e Antonella Pesola.

QUI le informazioni.

Fabrizio Plessi è considerato uno dei pionieri della video arte in Italia e sicuramente il primo ad aver utilizzato il monitor televisivo come un vero e proprio materiale fin dagli anni Settanta, dentro cui a scorrere è un flusso inarrestabile di acqua e di fuoco digitale. Venerdì 6 dicembre a Palazzo Collicola Fabrizio Plessi dalle ore 17.30 racconterà della sua esperienza umana e artistica, della sua visione dell’arte e del futuro dell’arte.

QUI le informazioni.

L’evento, organizzato dal Laboratorio di Scienze della Terra di Spoleto, nell’ambito del progetto Dalla Rocca alla roccia, sarà l’occasione per presentare in anteprima alla popolazione i progetti, in corso e previsti nel prossimo futuro, di sviluppo del Laboratorio e di promozione del territorio. Dalla ristrutturazione e nuovo allestimento secondo le più aggiornate linee e le più moderne tecnologie informatiche, al completamento della catalogazione della Collezione geo-paleontologica Toni, all’acquisizione della collezione zoologica Ragni. A una conferenza che tratterà questi argomenti seguirà una breve e semplice escursione che ci porterà dalla città sui sentieri dell’ Ecomuseo geologico-minerario di Spoleto.

QUI le informazioni.

 

Prenderà il via il prossimo 16 novembre (ore 21.00) al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto, nell’ambito della stagione Tourné 2019/2020 – promossa da AUCMA in collaborazione con MEA Concerti – Canto Libero. Non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e già rodati nel corso di lunghe carriere, che portano avanti questo comune progetto con grande determinazione, dopo aver riempito piazze e teatri di tutta Italia, nonché della Slovenia, della Croazia e del Montenegro.

QUI le informazioni.

Nuovo allestimento de Il barbiere di Siviglia con la regia di Paolo Rossi, che è tornato in qualità di regista a Spoleto dopo il successo de Il matrimonio segreto (2010) e del dittico Alfred, Alfred / Gianni Schicchi (2014). Una messa in scena moderna e particolare, strettamente collegata a temi di attualità con probabili effetti sorpresa ideati dallo stesso Paolo Rossi… Uno spettacolo inedito che riuscirà sicuramente a sorprendere il pubblico in sala. L’opera debutterà a Spoleto al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti (20 e 21/09, ore 20.30 | 22/09 ore 17.00).

QUI le informazioni.

Re di Donne, l’opera del compositore John Palmer, su libretto di Cristina Battocletti e John Palmer, debutta in prima mondiale al Teatro Caio Melisso di Spoleto nei giorni venerdì 6 e sabato 7 settembre 2019 alle ore 20.30 e domenica 8 settembre 2019 alle ore 17.00. Lo spettacolo inaugurale della 73esima Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto sarà diretto dal Maestro Vittorio Parisi, con la regia di Alessio Pizzech, scene di Andrea Stanisci, costumi di Clelia De Angelis e luci di Eva Bruno. Protagonisti vocali i vincitori del Concorso Comunità Europea per giovani cantanti lirici del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” – ed. 2012, 2017 e 2018 – Lada Bočková (Ivana), Marco Rencinai (Rocco), Miryam Marcone (Martina) e Daniela Nineva (Frida).

QUI le informazioni.

El espíritu español se apodera de Spoleto. Domani venerdì 9 agosto 2019 alle ore 18.00 lo spirito spagnolo pervaderà la città di Spoleto e il Teatro Caio Melisso con la messa in scena dello spettacolo Eine Kleine Musik 2019 – España. L’anteprima della 73ma Stagione Lirica Sperimentale, è infatti una kermesse musicale dedicata alla penisola iberica.

QUI le informazioni.

  • 1