20 Jul 2019
Home / Posts Tagged "Magione"

Si alza il sipario sul grande spettacolo della congiura al Castello dei Cavalieri di Malta di Magione, cornice ideale per far catapultare i visitatori all’epoca di Cesare Borgia, a 500 anni di distanza, in un viaggio nel tempo unico e suggestivo. Immerso fra le stanze del Castello dove, grazie agli attori della Compagnia teatrale magionese diretti dal regista Giampiero Fronduti, tornerà a vivere l’intrigo ordito dal Cardinale Giovanni Battista Orsini ai danni di Cesare Borgia, lo spettacolo restituirà uno spaccato di storia controverso e affascinante, arricchito da una vera e propria food experience e da una doppia mostra a firma di Giorgio Lupattelli, direttore artistico dell’evento.

QUI le informazioni.

Ospitata nelle sale del Museo della Pesca e del Lago Trasimeno nel comune di Magione, la mostra AM / FM verrà inaugura sabato 27 luglio 2019 alle ore 17.30. Videoinstallazioni, lightbox, fotografie e tele per la mostra AM / FM di Massimo Dalla Pola e Fabrizio Segaricci presso il Museo della Pesca e del Lago Trasimeno a Magione (PG). La storia del nostro Paese – oggetto delle opere in mostra – passa attraverso fatti pubblici, come i movimenti operai degli anni ’70 o i grandi misteri d’Italia, e fatti privati, come le storie personali spesso macchiate da delitti o da vite solitarie, per un evento che celebra la memoria, la storia pubblica e quella privata che appartengono ormai a tutti noi e che non vanno dimenticate.

QUI le informazioni.

Rivivi, gusta, ammira. Dal 16 al 26 luglio 2019 torna in scena una delle manifestazioni più suggestive dell’Umbria: Congiura al Castello. A fare da scenografia alla rappresentazione sarà il Castello dei Cavalieri di Malta (Magione) dove rivivrà, grazie alla bravura degli attori della Compagnia teatrale magionese, la congiura ordita ai danni di Cesare Borgia da parte del Cardinale Orsini. Tutti i dettagli della nuova edizione saranno svelati nel corso della conferenza stampa che si terrà a Palazzo Cesaroni giovedì 4 luglio alle ore 11.00.

QUI le informazioni.

Giorgio Brusconi (Roma 1965), autodidatta, inizia a dedicarsi in modo spontaneo alla fotografia dopo i quarant’anni. L’approccio al mezzo è conseguenza inevitabile del grande amore per il territorio e in particolare per il Trasimeno. I suoi scatti sono stati pubblicati nei volumi della serie “Trasimeno Panorami e Foto” e non di rado si possono vedere nelle pagine del “Corriere dell’Umbria”, “La Nazione” e “About Umbria”. Nel 2014 Marco Faleburle ha ospitato la personale dal titolo “Un tesoro luminoso”.

QUI le informazioni.

Valorizzare la bellezza delle corrispondenze epistolari di ogni epoca, attraverso il lavoro di scrittori, studiosi, case editrici, archivisti e ricercatori. Torna con la sua 21^ edizione il Premio letterario nazionale Vittoria Aganoor Pompilj, promosso e organizzato dal Comune di Magione. Il tema dell’edizione 2019 è “l’amicizia ritrovata”, dalla frase “E rividi il tuo sorriso buono d’amica, il tuo volto sincero e aperto…” tratta dalla lettera della poetessa a Rita Massini Nicolai. Tutti i componimenti dovranno pervenire entro e non oltre il 31 luglio 2019.

QUI le informazioni.

Torna il Teatro di FIADDA Umbria che ogni anno propone nuove e interessanti rappresentazioni con una compagnia affiatata composta da ragazzi udenti e non udenti (con protesi o impianti cocleari) pronti a calcare le scene come veri attori professionisti. La prossima rappresentazione si terrà sabato 11 maggio (ore 21) nel teatro Mengoni di Magione e si intitola “Gli Affamati” con la regia di Domenico Matera.

Sabato 4 maggio, ore 16.30, a San Feliciano di Magione, Museo della pesca e del Lago Trasimeno, presentazione del volume Gli uomini e il lago, Morlacchi editore, catalogo del nuovo allestimento del museo, ripensato nell’impostazione e negli apporti tecnici. Il volume, curato da Ermanno Gambini e voluto dall’Amministrazione comunale a compimento di un lungo percorso di ricerca che ha visto coinvolti negli anni decine di studiosi, racconta il lungo rapporto tra l’uomo e il Trasimeno.

Pubblicato il bando della XXI edizione del Premio Vittoria Aganoor Pompilj organizzato dall’amministrazione comunale di Magione.
La prima sezione del premio è riservata a opere in lingua italiana nelle quali vengono pubblicati carteggi e/o corrispondenze epistolari di figure rappresentative, in ambito culturale, della società italiana. I carteggi e/o gli epistolari devono essere trascritti e curati seguendo rigorosi criteri filologici dichiarati dal curatore. Le opere devono essere state stampate nei tre anni precedenti la data di pubblicazione del bando (2017-2019).

QUI le informazioni.

Il Trasimeno protagonista della trasmissione televisiva Geo&Geo su RaiTre condotta da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi. Il primo dei due servizi realizzati a seguito delle riprese effettuate in più sessioni tra la primavera e l’autunno dello scorso anno andrà in onda giovedì 31 gennaio, ore 18.10. Nelle due puntate previste dal programma saranno protagonisti i paesi lacustri con le loro specificità artigianali, ambientali, storiche e culinarie.

  • 1