12 Nov 2019
Home / Posts Tagged "lago Trasimeno"

La mostra vuole evidenziare, attraverso foto e versi, come le donne vedono altre donne e le loro molteplici sfaccettature al femminile. Si vuole, altresì, mettere in risalto la dolcezza, la bellezza e la centralità sociale delle donne, aborrendo ogni forma di violenza.

QUI le informazioni.

In occasione della manifestazione Olivagando 2019. Festa dell’olio e dei sapori d’autunno che avrà luogo a Magione il 10, 16 e 17 novembre, viene indetto, in collaborazione con “Assoprol Umbria soc. coop.”, un premio fotografico incentrato sulla valorizzazione del patrimonio paesaggistico, in particolare di quello olivicolo nei comuni ricadenti nel bacino del lago Trasimeno. Le fotografie dovranno essere scattate nel territorio ricadente nei comuni di: Magione, Passignano del Trasimeno, Tuoro sul Trasimeno, Castiglione del Lago, Panicale, Città della Pieve, Paciano, Piegaro e Corciano.

QUI le informazioni.

Seconda edizione per La Trasimena, la ciclostorica del Lago Trasimeno organizzata dalla ASD Grifo Bike Perugia “I Grifoni” in collaborazione con le associazioni ciclistiche castiglionesi e con il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago, Regione Umbria e associazione I borghi più belli d’Italia: domenica 27 ottobre partenza alle ore 9 da Piazza Mazzini, ma e interessante anche la vigilia del sabato con una serie di eventi collaterali.
La Trasimena è un raduno ciclostorico e ciclosportivo non competitivo su strade bianche e asfaltate, una pedalata in libera escursione che coinvolge i territori di Castiglione del Lago, Paciano, Panicale e Magione, dedicato alle biciclette d’epoca costruite prima del 1987 e per ciclisti con abbigliamento “vintage” da bicicletta d’epoca o di ispirazione storica. La corsa prevede due circuiti distinti su strade asfaltate e bianche: il primo di 42 chilometri interamente nel territorio comunale di Castiglione del Lago con un’ascesa totale di 553 metri; il secondo, più impegnativo, misura 85 km e tocca i territori di Paciano, Panicale e Magione con un’ascesa totale di 1.031 metri.

QUI le informazioni.

 

Un festival, dedicato all’olio extravergine di oliva del Trasimeno, sempre più in crescita, specializzato nel settore dell’enogastronomia di qualità e che affonda le sue radici in un territorio unico. Sarà un weekend all’insegna dell’olio nuovo quindi, ma anche del vino, prodotti tipici, incontri e musica. Il 26 e 27 ottobre 2019, nelle principali piazze e vie del centro storico di Panicale, torna con la quinta edizione Pan’Olio, che quest’anno darà il via anche alle iniziative del cartellone di Frantoi Aperti.

QUI il programma.

Passignano ospita la mostra L’amore ai tempi del collodio. Antichi arti e mestieri del Trasimeno nella foto al collodio umido, allestita nei locali della Rocca Medievale. La mostra è itinerante ed è già stata ospitata in altri comuni lacustri avendo avuto come abbrivio iniziale il 2018 presso il Museo della Pesca e del Trasimeno di San Feliciano.
Marco Pareti è l’ideatore dell’iniziativa, Rosanna Milone, ha contribuito all’organizzazione e progettazione iniziale e Stefano Fasi, fotografo digitale professionista che si è appassionato alla tecnica del collodio umido.

Torna anche quest’anno, alla sua sesta edizione, la festa annuale di Umbria Noise in compagnia della miglior musica made in Umbria e non solo. Protagonista sarà la riva al lago Trasimeno per i tre giorni di festival Umbria Noise by the lake come sempre sul palco della Darsena di Castiglione del Lago, il 20, 21 e 22 settembre 2019.

Venerdì 20 settembre si inizierà con i Nur e a seguire i Diraq. Dj set della serata a cura di Gildoman. Spazio anche al disegno con live drawing di artisti umbri a cura della Biblioteca delle Nuvole e il Factory Brand di Roberto Lucarelli.

Sabato 21 settembre toccherà all’ospite internazionale Adam Bomb per il suo tour europeo. Ad aprire la serata saranno i Mosquitoes. Dj set questa volta a cura di Emiliano Pinacoli. Il sabato ci sarà anche l’esposizione di Strumenti Musicali Artigianali: Rufini Fine Instruments / Liuteria Garage Made (handmade guitars) / Valenti Guitars / Luca Mandolini / Laura Orlando.

Domenica 22 settembre gran finale con un concerto a sorpresa che sarà annunciato solo il giorno stesso.

QUI le informazioni.

Esposizione di tessuti ricamati originali della SCUOLA RICAMI RANIERI DI SORBELLO (1904-1934), alcuni dei quali mai esposti prima in pubblico, con immagini e cenni storici sulla storia della Scuola di Ricami fondata dalla Marchesa Romeyne Robert presso la Villa del Pischiello.

QUI le informazioni.

Nel cuore verde d’Italia torna Corciano Castello di Vino, l’appuntamento annuale dedicato ai vini dell’area della DOC Trasimeno. Venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019 il borgo medievale di Corciano ospiterà la IX edizione dell’evento, organizzato dall’associazione Corciano Castello di Vino in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Trasimeno e nato per far riscoprire le tradizioni vinicole di questo territorio, oltre che per finanziare il recupero e il restauro di opere appartenenti al paese.
Le cantine del Trasimeno partecipanti saranno sedici e saranno affiancate da quattro cantine ospiti provenienti dalla Sardegna e dal Veneto, oltre che da Francia e Spagna. Tutta la manifestazione, che lo scorso anno ha visto la presenza di oltre 10 mila persone, sarà strutturata come un percorso sensoriale itinerante: i banchi d’assaggio si snoderanno tra le antiche vie del paese, dove sarà anche possibile degustare alcune eccellenze gastronomiche della tradizione locale come la Fagiolina del Trasimeno, presidio Slow Food.

QUI le informazioni.

Informazione, bufale e proselitismo sul web. Al via giovedì 5 settembre a Monte del Lago, Magione, l’VIII edizione del Festival delle Corrispondenze. (Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito). E si parte subito da temi di stretta attualità. Alle 19, in piazzetta Sant’Andrea, il Signor Distruggere, alias Vincenzo Maisto e Claudio Michelizza di Bufale.net, sollecitati da Sandro Iannaccone, parleranno di bufale e disinformazione in un incontro dal titolo Lettere digitali dal Medioevo.

QUI le informazioni.

Domani al Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago sesto appuntamento con il concerto del pianista Alberto Nones e del soprano Nunzia Santodirocco dal titolo L’infinito. Della poesia di Giacomo Leopardi ricorre il bicentenario e la scelta di Nones e Santodirocco è stata quella di ideare un concerto che presenta famose arie d’opera, oltre a rare, ma bellissime, arie da camera di Pietro Cimara su versi di poeti italiani tra cui Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli e la locale Vittoria Aganoor Pompili: «I brani di Cimara che eseguiremo – spiega il maestro Nones – compaiono anche in un nostro CD appena uscito per “Da Vinci Classic”».

  • 1