20 Jan 2020
Home / Posts Tagged "lago Trasimeno"

Il Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta a Magione, la Basilica di San Pietro, l’Oratorio di San Francesco dei Nobili e la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, il Teatro degli Illuminati a Città di Castello, accoglieranno grandi interpreti della musica classica di fama internazionale e giovani musicisti di talento che nell’arco di 8 giorni si avvicenderanno sul palcoscenico in un’atmosfera serena, apprezzata dagli attenti spettatori provenienti da tutto il mondo.

Nell’edizione 2020 del festival saranno ospitati artisti eccezionali: i ballerini dell’Opera Atelier di Toronto che danzeranno su musiche di Bach, Rameau, Couperin e Purcell, con Angela Hewitt al pianoforte e il soprano canadese Mireille Asselin – l‘Orchestra e il Coro de La Verdi di Milano diretti da Jane Glover per una grande celebrazione del 250esimo anniversario della nascita di Beethoven (in programma anche la Fantasia Corale e la Messa in Do maggiore) – Ian Bostridge canterà Winterreise, il ciclo completo – Angela Hewitt suonerà l’integrale dell’Arte della Fuga e le Variazioni Goldberg – il Quartetto Sacconi eseguirà l’Op. 131 di Beethoven a memoria, oltre a presentare opere di Jonathan Dove, John Woolrich e Roxanna Panufnik in prima esecuzione italiana, e insieme ad Angela proporranno il Quintetto per pianoforte di Shostakovich (preceduto da due dei suoi Preludi e Fughe) – per la prima volta il TMF ha in cartellone un concerto jazz, con il sensazionale pianista finlandese Iiro Rantala – inoltre, alcuni giovani e brillanti artisti eseguiranno il Carnevale degli animali di Saint-Saëns nella versione originale da camera, e musiche francesi per due pianoforti.

QUI il programma.

Nasce con più anime: pizzeria, caffetteria, pre-dinner e after-dinner, il Copper 23, un nuovo locale che aprirà i battenti a Magione (in Viale Umbria 23) oggi alle ore 18.00. Il nome non è casuale, ma è ispirato alla destinazione originaria della struttura: copper, in inglese rame, storicamente era infatti una rameria; 23 è il numero civico, ma anche un chiaro richiamo alla smorfia romana, perché possiede un significato che da sempre aiuta l’audacia. Nonostante i numerosi legami con il passato, la nuova attività prende forma dall’iniziativa di due giovani fratelli, Lorenzo e Michele Panìco. L’idea è quella di offrire una valida alternativa nel panorama locale, in grado di raggiungere e affascinare una vasta clientela puntando sugli invidiabili prodotti del territorio e soprattutto sulla qualità, Copper si avvarrà infatti delle più importanti aziende enogastronomiche locali.

Prosegue inarrestabile la marcia di avvicinamento di Eventi Castiglione del Lago verso il 7 dicembre, data di accensione dell’Albero di Natale disegnato sull’acqua più grande del mondo. Intanto è in pieno svolgimento Adotta una Luce, la campagna di raccolta fondi che consente ai cittadini di dare il proprio contributo di 20 euro alla realizzazione dell’Albero e all’organizzazione dell’intero evento Luci sul Trasimeno.

La mostra vuole evidenziare, attraverso foto e versi, come le donne vedono altre donne e le loro molteplici sfaccettature al femminile. Si vuole, altresì, mettere in risalto la dolcezza, la bellezza e la centralità sociale delle donne, aborrendo ogni forma di violenza.

QUI le informazioni.

In occasione della manifestazione Olivagando 2019. Festa dell’olio e dei sapori d’autunno che avrà luogo a Magione il 10, 16 e 17 novembre, viene indetto, in collaborazione con “Assoprol Umbria soc. coop.”, un premio fotografico incentrato sulla valorizzazione del patrimonio paesaggistico, in particolare di quello olivicolo nei comuni ricadenti nel bacino del lago Trasimeno. Le fotografie dovranno essere scattate nel territorio ricadente nei comuni di: Magione, Passignano del Trasimeno, Tuoro sul Trasimeno, Castiglione del Lago, Panicale, Città della Pieve, Paciano, Piegaro e Corciano.

QUI le informazioni.

Seconda edizione per La Trasimena, la ciclostorica del Lago Trasimeno organizzata dalla ASD Grifo Bike Perugia “I Grifoni” in collaborazione con le associazioni ciclistiche castiglionesi e con il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago, Regione Umbria e associazione I borghi più belli d’Italia: domenica 27 ottobre partenza alle ore 9 da Piazza Mazzini, ma e interessante anche la vigilia del sabato con una serie di eventi collaterali.
La Trasimena è un raduno ciclostorico e ciclosportivo non competitivo su strade bianche e asfaltate, una pedalata in libera escursione che coinvolge i territori di Castiglione del Lago, Paciano, Panicale e Magione, dedicato alle biciclette d’epoca costruite prima del 1987 e per ciclisti con abbigliamento “vintage” da bicicletta d’epoca o di ispirazione storica. La corsa prevede due circuiti distinti su strade asfaltate e bianche: il primo di 42 chilometri interamente nel territorio comunale di Castiglione del Lago con un’ascesa totale di 553 metri; il secondo, più impegnativo, misura 85 km e tocca i territori di Paciano, Panicale e Magione con un’ascesa totale di 1.031 metri.

QUI le informazioni.

 

Un festival, dedicato all’olio extravergine di oliva del Trasimeno, sempre più in crescita, specializzato nel settore dell’enogastronomia di qualità e che affonda le sue radici in un territorio unico. Sarà un weekend all’insegna dell’olio nuovo quindi, ma anche del vino, prodotti tipici, incontri e musica. Il 26 e 27 ottobre 2019, nelle principali piazze e vie del centro storico di Panicale, torna con la quinta edizione Pan’Olio, che quest’anno darà il via anche alle iniziative del cartellone di Frantoi Aperti.

QUI il programma.

Passignano ospita la mostra L’amore ai tempi del collodio. Antichi arti e mestieri del Trasimeno nella foto al collodio umido, allestita nei locali della Rocca Medievale. La mostra è itinerante ed è già stata ospitata in altri comuni lacustri avendo avuto come abbrivio iniziale il 2018 presso il Museo della Pesca e del Trasimeno di San Feliciano.
Marco Pareti è l’ideatore dell’iniziativa, Rosanna Milone, ha contribuito all’organizzazione e progettazione iniziale e Stefano Fasi, fotografo digitale professionista che si è appassionato alla tecnica del collodio umido.

  • 1