20 Jul 2019
Home / Posts Tagged "Foligno"

Un appuntamento di grande richiamo con la musica di Johann Sebastian Bach e le sue Variazioni Goldberg, in una affascinante versione affidata alla fisarmonica di Samuele Telari, giovane talentuoso musicista umbro, già noto al pubblico e alla critica internazionali. Il concerto, ingresso libero, sarà straordinariamente accolto nel Castello di Pale, Aula Verde dell’Altolina sabato 29 giugno ore 18.

 

Torna a Foligno per la Giornata europea della musica, UmbriaBlues Festival, attesa tre giorni dedicata al modern blues che gli Amici della Musica di Foligno accolgono per il secondo anno consecutivo nel cartellone della stagione concertistica 2019. Ideato e fortemente voluto dal direttore artistico Ermanno Bonifazi, il Festival propone in questa seconda edizione tre concerti evento il 20, 21 e 22 giugno – finale ad ingresso gratuito il 22 -, che porteranno all’Auditorium San Domenico, ore 21, grandi nomi del modern blues internazionale. La kermesse apre il 20 con un musicista d’eccezione, Josh Smith, a cui farà seguito il 21 un doppio concerto con il gradito ritorno direttamente da New York di Jeff McErlain e l’arrivo a Foligno di Ariel Posen, per chiudere il 22 con un nome tutto italiano, Ivano Icardi, songwriter assai amato ben oltre i confini nazionali.

QUI le informazioni.

Durante i giorni di Quintana la città di Foligno si anima con l’apertura delle 10 taverne rionali dove si possono gustare i piatti tipici della gastronomia secentesca che esaltano la qualità dei prodotti tipici del territorio. L’atmosfera è coinvolgente e lo spettatore viene accompagnato in un indimenticabile viaggio a ritroso nel tempo.  La gara al Campo è esaltante e scatena l’entusiasmo di migliaia di spettatori. E’ il momento della sfida tra i cavalieri dei 10 rioni, in cui è divisa Foligno, che si contendono il Palio.

QUI le informazioni.

L’evento si terrà dal 16 al 18 maggio 2019 in diversi luoghi del centro storico di Foligno e, tra dialoghi, spettacoli teatrali e musicali, laboratori, presentazioni di libri, incontri con le scuole, attività artistiche e cinema, ospiterà anche quest’anno un programma articolato in diverse sezioni con momenti di confronto di rilevanza sociologica, psichiatrica, filosofica ed eventi spettacolari che vedranno protagonisti anche artisti con disagio mentale.

QUI le informazioni.

La quinta edizione di Cibi del Mondo prevede eventi enogastronomici e culturali, che si svolgeranno nel centro storico di Foligno. Cibi del Mondo si conferma il primo e più completo Festival di Cucina Internazionale dell’Umbria e di street food di qualità: saranno ospiti paesi stranieri con specialità tipiche da tutto il mondo e stand con prodotti tradizionali delle regioni italiane.

QUI le informazioni.

Doppia data umbra per Danilo Sacco. La voce storica dei Nomadi, che da tempo ha intrapreso una straordinaria carriera solista, sarà mercoledì 8 maggio all’Auditorium San Domenico per la stagione di ‘Foligno Musica’ (ore 21.15) e il giorno successivo, giovedì 9 maggio, all’Urban di Perugia (ore 22). Due tappe in Umbria, quindi, del nuovo tour del cantautore che fa seguito al suo disco ‘Gardè’.

QUI le informazioni.

La Pasqua entra nel cartellone degli Amici della Musica di Foligno con una grandiosa opera sacra, Johannes-Passion, la Passione secondo Giovanni, di Johann Sebastian Bach. Un’esecuzione dall’intenso pathos, di raro ascolto, e dal coinvolgente effetto “teatrale” che accompagnerà la settimana santa in Umbria grazie a una coproduzione che ha visto insieme amici della Musica, Associazione In Canto, Fondazione “Brunello e Federica Cucinelli”, Roma Sinfonietta. Per questo oltre che all’Auditorium San Domenico, la Passione andrà in scena anche a Sant’Agnese in Agone a Roma e San Pietro a Perugia.

QUI le informazioni.

Il grande violinista Pinchas Zukerman suonerà Beethoven per Festa di Scienza e Amici della Musica di Foligno. Un concerto speciale, gratuito, che porterà lo Zukerman Trio all’Auditorium, per una delle due uniche che vedranno il musicista in Italia.

QUI le informazioni.

Gli appuntamenti dello Spazio Zut, sempre tra teatro e musica, si avviano alla conclusione dopo una stagione 2018-2019 molto intensa e ricca. A Foligno per il gran finale della rassegna di teatro contemporaneo ‘Re: act’ andrà in scena ‘Come va a pezzi il tempo’ (Progetto Demoni) di e con Alessandra Crocco e Alessandro Miele: venerdì 12, sabato 13 (ore 17-18-19-21-22) e domenica 14 aprile ore 17-18-19 (alle ore 21.15 in ZUT Gallery, incontro con gli artisti a cura di Teatro e Critica e presentazione progetto Ultimi Fuochi Festival). Lo spettacolo non si svolgerà all’interno dello Spazio Zut. La performance, per pochi spettatori alla volta, sarà infatti ambientata in una casa. Tutte le informazioni relative alla location saranno fornite in fase di prenotazione. ‘Re: play’, questa volta in collaborazione con Young Jazz, presenta invece allo Zut per sabato 13 aprile (ore 21.30) il progetto musicale OoopopoiooO, con la coppia Valeria Sturba e Vincenzo Vasi (tra l’altro anche collaboratore di Vinicio Capossela) ancora impegnata a riscrivere cent’anni di elettromagnetismo attraverso il theremin.

Il Conte di Montecristo è portato in scena della Compagnia Innuendo all’Auditorium San Domenico di Foligno. Drammaturgia e regia di Lorenzo Dionigi, fondatore di Innuendo. Sul palco oltre 30 elementi tra cantanti-attori e corpo di ballo per uno spettacolo unico.

  • 1