20 Jan 2020
Home / Posts Tagged "film"

Dal 30 novembre il Perugia Social Film Festival torna ogni mese proponendo, in collaborazione con il Postmodernissimo, una selezione delle migliori e più recenti opere di cinema del reale, accompagnate e presentate dagli autori. PerSo per PerSo – è questo il titolo della rassegna – nasce dalla volontà di dare continuità alla presenza e alle attività del festival creando un ponte tra un’edizione e l’altra. La scelta del film di apertura non poteva che cadere sull’ultimo lavoro di Giovanni Cioni, girato nella Casa Circondariale di Perugia Capanne, alla cui realizzazione ha contribuito anche il PerSo. Non è un sogno verrà proiettato in prima nazionale sabato 30 novembre alle ore 21.30 al cinema Postmodernissimo. Saranno presenti il regista, la troupe che ha realizzato le riprese, la produttrice e distributrice Manuela Buono (Slingshot Films) e alcuni dei detenuti protagonisti, oggi in libertà o affidati ai servizi. Coordina la serata Luca Ferretti, direttore artistico del PerSo – Perugia Social Film Festival.

Proiezioni di film, incontri con gli autori, approfondimenti tenuti da esperti, seminari su tematiche cinematografiche e di interesse sociale, workshop sulla didattica del cinema. Ha preso il via a fine ottobre il progetto La 7^ Ora dedicato a studenti e docenti degli istituti scolastici della provincia di Perugia, realizzato dall’Associazione RealMente e PerSo – Perugia Social Film Festival. Fino al 27 novembre un ricco programma di eventi, che coinvolge circa 40 docenti e 220 studenti della scuola primaria e secondaria inferiore di Perugia. 8 proiezioni di film e 3 incontri tematici tenuti da Legambiente, Amnesty International e Punto Arlecchino e un workshop di introduzione alla didattica del cinema per i docenti dell’Istituto tenuto dal regista Giovanni Piperno, presidente del PerSo Film Festival.

QUI le informazioni.

Narni ospiterà la 25ma edizione di Narni. Le vie del Cinema, la Rassegna di cinema restaurato diretta da Giuliano Montaldo e Alberto Crespi e organizzata per iniziativa del Comune di Narni con la collaborazione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

QUI le informazioni.

Si chiama Smell and Smile ed è il primo cortometraggio su Montefalco e i suoi vini a cura del Consorzio Tutela Vini Montefalco e della Regione Umbria. È Giuseppe Gandini, sceneggiatore pluripremiato ed attore, a firmare la sceneggiatura del cortometraggio “Smell and Smile”, letteralmente Gusta e sorridi, come accade ai protagonisti della pellicola dedicata al vino prodotta dalla casa A bout de film. Il gusto del vino viene esaltato dalla fotografia come modalità espressiva visiva che proverà nel corto a riprodurre il gusto e il profumo di un vino.

Inizia la stagione estiva della Rocca Medievale con Roccacinema 2019, un intenso programma di film e di eventi fino al primo settembre nello splendido scenario della Rocca castiglionese. Tanti gli appuntamenti di cinema in inglese: si parte con “Rocketman” il 2 luglio e poi “Aladdin”, “Bohemian Rhapsody”, “Toy Story 4”, “Avengers”, “The Mule”, “Dumbo”, “Green Book” e “Spiderman”.

QUI il programma.

Un’arena estiva più grande sarà nel parco della Piscina Comunale di Ponte San Giovanni. 61 serate di cinema ed eventi nel cuore del quartiere perugino: prime visioni, anteprime e i migliori film della stagione appena conclusa. Un’arena aperta a tutti in un parco aperto a tutti, con un impatto acustico nullo per il quartiere. FuriPost è la prima arena cinematografica in Umbria dove i film si ascoltano con cuffie stereo, ritirabili in cassa, incluse nel costo del biglietto d’ingresso (€6).

QUI il programma.

Termina lunedì 20 maggio il lungo omaggio alla rivoluzionaria artista Pina Bausch, curato da Teatro Stabile dell’Umbria insieme a HOME Centro Creazione Coreografica, nell’ambito della rassegna multidisciplinare Smanie di Primavera. In programma al Cinema Postmodernissimo la proiezione di due film dedicati alla Bausch. Alle ore 18.30 “Les Reves dansant – Sui passi di Pina Bausch” (2010, durata 1h 29’) di Anne Linsel e Rainer Hoffmann.  Alle ore 21 “Pina” (2011, durata 1h40’), il documentario diretto da Wim Wenders.

 

  • 1