19 Sep 2019
Home / Posts Tagged "concerto"

Young Jazz cambia ancora e si presenta, a Foligno per la 15/a edizione del festival (2-6 ottobre), con il tema “Changes”. I cambiamenti infatti – non solo in campo musicale – sono la sfida a cui si prepara un festival che negli anni ha sempre saputo cogliere le novità e le evoluzioni. Il festival nel 2019 cambia di nuovo forma quindi intrecciando nel programma workshop musicali rivolti ai bambini, proiezioni, produzioni originali, performance di danza, e affronterà problematiche ambientali e di sostenibilità nell’ambito del consolidato schema del Jazz Community. Il festival di Foligno, in attesa di svelare a breve il programma completo, annuncia il primo importante concerto: in collaborazione con la stagione musicale ‘Re: play’ dello Spazio Zut, che si appresta così a dare il via ad un nuovo cartellone di concerti che andrà poi nei prossimi mesi, sabato 5 ottobre (ore 21:30, ingresso 15 euro) arriveranno i C’mon Tigre.

QUI il programma.

Concerto della Banda Filarmonici Umbri diretta dal maestro Alfredo Natili in omaggio al maestro Fernando Lausi; direttore della Banda di Arrone dal dopoguerra al 1981. Un tributo dovuto per la passione, l’impegno e l’abnegazione  che hanno caratterizzato il suo impegno.

Domenica 8 settembre ore 20.30 all’Oratorio del Crocifisso va in scena Lamenti d’Amore. Passioni e tentazioni barocche, una produzione a firma Amici della Musica con testo e voce narrante dello scrittore e musicologo Sandro Cappelletto e il canto della celebre mezzosoprano Lucia Napoli, specialista in repertorio barocco.

QUI le informazioni.

Nell’ambito della manifestazione culturale Un Castello all’Orizzonte, sabato 7 settembre 2019 a Castello di Postignano, Chiesa SS. Annunziata, alle ore 18.30, si terrà un concerto con Davide Combusti, in arte The Niro, cantautore e polistrumentista. Il concerto, organizzato in associazione con “TenPeopleTown live recording studio” è a ingresso gratuito. The Niro presenterà “Homemade Vol.1”, ep uscito lo scorso ottobre per “La Fabbrica”.

QUI le informazioni.

Note dal sapore di Summer Jamboree per il prossimo evento targato T.Urb.Azioni – Azioni urbane con il turbo per Parco Sant’Angelo e Corso Garibaldi. Al ‘TOWN HALL PARTY’ di venerdì 30 agosto protagonisti saranno, infatti, artisti di casa al noto festival di Senigallia noto per i suoni “vintage”, con il rockabilly del Max Panconi R’n’R Trio e le selezioni musicali di Dj Mickey Melodies. Per quello che si preannuncia come un vero e proprio Festival Rock ‘n’ Roll nel cuore del centro storico di Perugia.

QUI le informazioni.

Domani al Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago sesto appuntamento con il concerto del pianista Alberto Nones e del soprano Nunzia Santodirocco dal titolo L’infinito. Della poesia di Giacomo Leopardi ricorre il bicentenario e la scelta di Nones e Santodirocco è stata quella di ideare un concerto che presenta famose arie d’opera, oltre a rare, ma bellissime, arie da camera di Pietro Cimara su versi di poeti italiani tra cui Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli e la locale Vittoria Aganoor Pompili: «I brani di Cimara che eseguiremo – spiega il maestro Nones – compaiono anche in un nostro CD appena uscito per “Da Vinci Classic”».

Anche a Norcia e Castelluccio arriva la Marcia solidale de Il Jazz italiano per le terre del sisma. A seguire la parte artistica per l’Umbria dell’iniziativa ideata dalla Federazione nazionale del jazz, con concerti e trekking nel cuore dei territori colpiti dal terremoto, è Young Jazz. Il jazz italiano continua in questo modo il proprio cammino nelle terre del sisma. E quest’anno si mette anche in marcia per un momento d’incontro che unisce ancora di più musica, solidarietà, impegno, cultura. Animando le vie di territori feriti, anche come quelli umbri di Norcia e Castelluccio.

QUI il programma.

Tenore tra i più celebri al mondo, Mark Milhofer porterà al Teatro Clitunno i Folk Songs di Britten. Con il piano di Marco Scolastra, il recital firmato Amici della Musica di Foligno in collaborazione con il Comune di Trevi, sarà preceduto dalla registrazione di un Cd dedicato ai Songs per l’etichetta Brilliant Classics.

QUI le informazioni.

Una novità che, in realtà, è il ritorno di una tradizione in campo musicale al Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago. Venerdì 23 a Palazzo della Corgna Adalberto Maria Riva e Massimiliano Genot si sfideranno in un vero e proprio “duello pianistico”, una gara di bravura tra due musicisti di alto livello.
I concorsi di pianoforte non sono un’invenzione del ventesimo secolo: l’idea dello scontro a due in campo musicale ha sempre attraversato la storia della musica e della letteratura pianistica in modo particolare. Durante il XVIII e XIX secolo, si sono svolti molti duelli pianistici soprattutto nei salotti dell’alta società europea. Attraverso il loro complice antagonismo, Riva e Genot faranno rivivere a Castiglione i momenti salienti di questi avvenimenti del passato, di cui si trovano numerose tracce nella corrispondenza privata di coloro che ebbero il privilegio di assistervi, oltre che nelle riviste musicali dell’epoca. Sarà uno spettacolo coinvolgente, con il pubblico protagonista, quello di venerdì: un viaggio nel tempo per ritrovare Scarlatti e Händel, Mozart e Clementi, Beethoven e Wölfl, Liszt e Thalberg, con una piccola sorpresa alla fine.

Nel programma di “E…state a Bastia”, Domenica 11 agosto (ore 21.00) presso l’ Auditorium S. Angelo in Piazza Umberto I°, “Curiosita’ di un killer prepensionato”, tratto da un romanzo breve di Luis Sepulveda.  Un  giallo psicologico in forma di concerto : voce narrante Roberto Biselli; musiche  e fisarmonica di Massimo Santostefano.

  • 1