20 Nov 2019
Home / Posts Tagged "concerti"

Inaugura il secondo anno di gestione dell’Auditorium San Domenico di Foligno e degli altri due spazi cittadini (Auditorium Santa Caterina e Palazzo Candiotti) l’ATI Parterre. Si comincia il 23 novembre (ore 21,15) con Dodi Battaglia. Lo storico chitarrista dei Pooh sarà a Foligno per una data del tour Perle, dal nome del suo ultimo album solista che è un percorso musicale che rilegge la sua carriera e che copre diversi generi, dal pop al progressive al pop sinfonico e power pop. Il 2020 si aprirà il 23 gennaio (ore 21,15) con lo spettacolo di teatro comico dal titolo Come Britney Spears di e con Giorgio Montanini e la straordinaria partecipazione del noto attore Francesco Montanari e di Alessandro Bardani, artefici di un opening dello spettacolo.

 

Tra Perugia, Assisi, Spoleto e Foligno va in scena la stagione 2019/2020 Tourné, promossa da AUCMA e MEA Concerti con il patrocinio del Comuni di Perugia, Assisi e Spoleto. Prossimo appuntamento in cartellone sabato 16 novembre (ore 21.00) al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto con Canto Libero, non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti.

QUI il programma.

Torna anche quest’anno, alla sua sesta edizione, la festa annuale di Umbria Noise in compagnia della miglior musica made in Umbria e non solo. Protagonista sarà la riva al lago Trasimeno per i tre giorni di festival Umbria Noise by the lake come sempre sul palco della Darsena di Castiglione del Lago, il 20, 21 e 22 settembre 2019.

Venerdì 20 settembre si inizierà con i Nur e a seguire i Diraq. Dj set della serata a cura di Gildoman. Spazio anche al disegno con live drawing di artisti umbri a cura della Biblioteca delle Nuvole e il Factory Brand di Roberto Lucarelli.

Sabato 21 settembre toccherà all’ospite internazionale Adam Bomb per il suo tour europeo. Ad aprire la serata saranno i Mosquitoes. Dj set questa volta a cura di Emiliano Pinacoli. Il sabato ci sarà anche l’esposizione di Strumenti Musicali Artigianali: Rufini Fine Instruments / Liuteria Garage Made (handmade guitars) / Valenti Guitars / Luca Mandolini / Laura Orlando.

Domenica 22 settembre gran finale con un concerto a sorpresa che sarà annunciato solo il giorno stesso.

QUI le informazioni.

La 22esima edizione del Festival Musica Insieme Panicale avrà la sua apertura il 19 agosto nello splendido Santuario di Mongiovino, con danze, lamenti, laudi e motetti del Medioevo e del Rinascimento, grazie al Compendium Musicum.

QUI il programma.

La Sagra musicale umbra, il più antico festival della regione, è in programma dal 7 al 22 settembre 2019 a Perugia e in altri 7 comuni dell’Umbria (Assisi, Montefalco, Norcia, Panicale, San Gemini, Torgiano, Trevi). “…e tu, uomo? La musica dal profondo”, questo il titolo e filo conduttore della manifestazione, un vero e proprio viaggio nel rapporto ancestrale dell’umanità con la musica che prenderà il via con una doppia anteprima, sabato 7 settembre al Teatro Clitunno di Trevi e domenica 8 settembre, all’Abbazia di San Nicolo di San Gemini.

QUI il programma.

Musica indipendente, arte e cultura tornano all’Antifestival 2019, che accenderà i riflettori sul palco dell’area verde di Cannaiola di Trevi. È tutto pronto per l’edizione numero dodici, che colloca l’Antifestival per la prima volta nel pieno della stagione estiva, da venerdì 19 a domenica 28 luglio. Ad aprire il festival il 19 luglio sarà Bambounou con una serata di musica elettronica, in collaborazione con Dancity Festival.

QUI le informazioni.

Anche l’estate 2019 si caratterizza Nel segno di Rockin’Umbria. Vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati di musica e sottoculture giovanili in Umbria negli anni ’80 e ‘90, Rockin’ Umbria continua a percorrere il nuovo cammino intrapreso nelle ultime edizioni. Con il patrocinio e il supporto del Comune di Umbertide, in collaborazione con l’associazione culturale St.Art, l’etichetta indipendente To Lose La Track, l’associazione Effetto Cinema, nel 2019 il festival ritorna sperimentando ancora una formula articolata tra luglio e agosto e seminando germi di “culturazioni” in varie città dell’Umbria: Umbertide naturalmente, storica sede di memorabili edizioni del festival insieme a Perugia, ma anche Terni.

QUI le informazioni.

Nel piccolo borgo di Solomeo è tutto pronto per la tre giorni musicale che cresce ogni anno per fama e internazionalità. Cinque i concerti in programma ogni giorno, dalle 17,30 alle 21,15 – orario di inizio del concerto “grande” SOTTO LE STELLE – che, dopo la prima sera con le musiche di Piazzolla eseguite da Ismael Grossman (chitarra), Nicolas Enrich (bandoneón) e dall’orchestra A.R.T.e.M. diretta da Luis Gorelik, vedrà susseguirsi Ute Lemper con il suo Rendezvous with Marlene (e con Vana Gierig – pianoforte, Cyril Garac – violino, Romain Lecuyer – contrabbasso, Matthias Daneck – batteria) e  il concerto di W.A. Mozart: Requiem Kv 626 con Lucia Casagrande Raffi (soprano), Elisabetta Pallucchi (contralto), David Sotgiu (tenore) Ferruccio Finetti (basso), il Coro Canticum Novum e l’Orchestra da camera di Perugia sotto la direzione di Fabio Ciofini.

QUI il programma.

La rassegna prenderà il via sabato 22 giugno e proseguirà fino al 12 settembre e se da un lato conferma la fortunata formula del Festival di portare la musica d’autore fuori dai luoghi di ordinanza in siti naturalistici nascosti e residenze storiche, dall’altro decreta la crescita della manifestazione che raddoppia quest’anno il numero dei concerti proposti e dei territori comunali coinvolti: sono infatti 44 gli appuntamenti musicali in cartellone dislocati in 12 comuni in tutta l’Umbria, mentre saranno 92 gli artisti italiani e stranieri a esibirsi, per un festival dal respiro internazionale. Oltre ai territori dei comuni di Piegaro, Assisi, Città della Pieve, Marsciano, Montegabbione e Paciano, già toccati nelle prime due edizioni, la rassegna coinvolgerà anche quelli di Parrano, Ficulle, San Gemini, Nocera Umbra, Passignano sul Trasimeno e Perugia, offrendo uno spaccato del volto più autentico dell’Umbria.

QUI il programma.

Con il titolo Just like a women torna anche quest’anno, per la quinta edizione, il festival Moon in June, in programma all’Isola Maggiore del Lago Trasimeno il 21, 22 e 23 giugno 2019. E sarà appunto un’ondata di universo femminile ad invadere la piccola perla al centro del lago umbro. Il tramonto lacustre quest’anno sarà caratterizzato da suggestive atmosfere musicali visti i concerti in programma della cantantessa Carmen Consoli (domenica 23 giugno, ore 19.45, 30 euro + d.p.), e del trio iraniano-fiorentino dei Bowland, band rivelazione dell’edizione 2018 del talent show XFactor guidati dalla magica voce della cantante Lei Low, con in apertura il reading-concerto anche di Maria Antonietta, una delle giovani voci più interessanti della scena musicale italiana (sabato 22 giugno, ore 19.45, 20 euro + d.p.).

QUI le informazioni.

  • 1