19 Sep 2019
Home / Posts Tagged "Borghi"

Un ricco fine settimana ci attende a Trevi con tante iniziative. Sabato da non perdere la Notte Romantica, la notte bianca nei Borghi più Belli d’Italia, che vuole celebrare l’amore e la bellezza in tutte le sue forme. Cene al lume di candela, passeggiate romantiche, “Danzando sotto le stelle”, make-up romantico, degustazioni, aperitivi, “Selfie del cuore”, concerti e dimostrazioni di trucco da sposa, saranno soltanto una parte del ricco programma promosso dalla capitale dell’olio, attraverso il format proposto dall’associazione dei Borghi più belli d’Italia.

QUI il programma.

Antonio Luna riconfermato alla guida dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia in Umbria”. Il voto all’unanimità, per il triennio 2019 – 2022, è stato espresso nella recente Assemblea regionale di Lugnano in Teverina.

Promuovere scambi, esperienze, gemellaggi tra i Borghi più belli d’Italia in Umbria e le città russe; favorire conseguentemente contatti diretti tra associazioni, famiglie e singoli cittadini attraverso lo sviluppo di relazioni nel campo dell’istruzione, cultura, turismo, sport e gioventù ed attuazione di programmi nel settore delle attività ricreative. Questo in sintesi è quanto prevede il “Protocollo d’intesa tra l’associazione i Borghi più belli d’Italia in Umbria e l’associazione Russia in Umbria all’insegna della collaborazione tra comunità e del rafforzamento dei legami di amicizia. La firma del documento è avvenuta nell’ambito dell’Assemblea regionale dell’associazione che racchiude i borghi umbri a Deruta nel Museo regionale della Ceramica, luogo simbolo dell’artigianato e della tipicità del territorio.

Il nuovo biglietto del circuito Umbria Terre Musei ha reso ancora più “unico” il viaggio in Umbria. Il circuito si è dotato nel 2018 di un biglietto unico che garantisce l’accesso a tutti i musei dei dodici comuni umbri facenti parte della Convenzione, per un totale di sedici siti museali. Dodici città, un solo tesoro: Amelia, Bettona, Bevagna, Cannara, Cascia, Deruta, Marsciano, Montefalco, Montone, Spello, Trevi, Umbertide. Spello è attualmente il Comune capofila della convenzione.
Dati alla mano, il biglietto unico, promosso dalla Regione Umbria e prodotto da Sistema Museo, si è dimostrato una sperimentazione più che riuscita, confermandone il valore culturale e turistico. Dal 1 gennaio al 31 dicembre sono stati emessi 55.244 biglietti unici, con un dettaglio di 28.331 paganti, il 10% in più rispetto al 2017.

Sabato 3 e domenica 4 novembre Trevi, sarà la meta ideale da visitare. Ci sarà infatti la 12° edizione di Festivol – Trevi tra olio, arte, musica e papille l’ormai consolidato appuntamento per celebrare l’olio nuovo e la prima spremitura che coinciderà con il primo fine settimana di Frantoi Aperti, la manifestazione regionale dedicata all’olio extravergine di oliva che si terrà in Umbria dal 1° al 25 novembre. In questa edizione, ospite di eccellenza sarà Kaspar Capparoni, noto attore di fiction, che nella mattina di sabato 3 novembre, taglierà il nastro della Mostra mercato dell’Olio extravergine di Oliva delle Colline di Trevi che si terrà nei due giorni a Villa Fabri.

QUI il programma.

Si è conclusa Ferentillo la XXV^ Edizione de “Le Rocche Raccontano”, in un bagno di folla nel piazzale dedicato al poeta dialettale ternano Furio Miselli, dove alla conclusione del corteo dei 14 Quadri Viventi sono stati annunciati i Quadri vincitori del 2018. Una venticinquesima edizione da favola quindi, che fa portare a casa 2 grandi record alla Pro Loco di Ferentillo con il superamento dei 2000 ingressi ai Quadri Viventi (non accadeva dagli anni 90) e il record di “Costumanti” presenti sui Quadri Viventi (oltre 500).

La Rievocazione storica della Donazione della Santa Spina è nata con la Pro Loco Montonese nel 1961. Nei primi anni era legata quasi esclusivamente all’evento religioso dell’ostensione della Santa Spina, con l’arrivo nella piazza di un piccolo corteo, con in testa il Conte Carlo Fortebracci che portava in dono la reliquia al popolo montonese.

QUI le informazioni.

Recupera le antiche tradizioni secolari risalenti al medioevo il Palio dell’Assunta che torna quest’anno all’interno della Festa dedicata alla Madonna a Lugnano in Teverina, una tradizione che dura da oltre 600 anni. La proloco, il Comune e il comitato del neo riscoperto Palio sono gli organizzatori della Festa che si snoda tra musica, rievocazioni medievali, offerta enogastronomica e spettacoli.

QUI le informazioni.

L’appuntamento è con i Dj più famosi d’Italia per una giornata all’insegna dello sport, della musica, dei giochi per bambini all’insegna della solidarietà e della promozione dell’educazione stradale. A partire dalle 20, infatti, ingresso gratuito per tutti a piazza Kennedy con star della consolle del calibro di Provenzano Dj; Ricky Le Roy; Dj Ross; Silvano del Gado; Leandro Da Silva e molti altri ancora. Musica e spettacolo di luci con l’Alien Laser Show per un’atmosfera davvero unica e coinvolgente.

Al via la nuova edizione di Montefalco nel bicchiere. Anche quest’anno il Consorzio Tutela Vini Montefalco riprende il ciclo di degustazioni di quattro vini del territorio, alla scoperta di un luogo ricco di passione e di veri e propri “gioielli enologici” da raccontare. Grazie alla guida di esperti sommelier, infatti, ogni sabato sarà possibile degustare un bianco, dal Montefalco Bianco DOC, al Trebbiano Spoletino e al Montefalco Grechetto DOC, un Montefalco Rosso DOC, e il Montefalco Sagrantino DOCG sia nella versione secca che passita.

QUI le informazioni.


New edition of Montefalco nel Bicchiere: guided wine tastings to discover Umbrian territory.

 

 

Scopri l’offerta esclusiva dedicata ai soci di AboutUmbria!

 

  • 1